Una nursey umana

scritto da tommaso raiola il 5 ottobre 2005 Commenti 0 Leggende del quotidiano
Mi è stata raccontata almeno tre volte nell'ultimo mese, da tre persone non collegate in alcun modo tra loro e che hanno detto di averla sentita raccontare da loro amici (amici poi risultati essere amici di amici, e così via...). La storia è questa e, non presentando significative varianti, dovrebbe essere in circolazione da poco: Una signora si reca in vacanza in Messico (o ... [Prosegue]

Fantomatica lotteria online

scritto da tommaso raiola il 28 maggio 2005 Commenti 0 Commerciali
In questi ultimi giorni gira la mail dell'ennesima Lotteria-Bufala. Qui di seguito il testo: INORBIT LOTTO CONGLOMERATE MAXHAVELASTRAAT 22, DENHAAG-NETHERLANDS WINNING NOTIFICATION REF NO; ILC421-04/82411 Dear Sir/Madam, Sequel to the annual lottery draw of the above named establishment in Europe, conducted on the 29th of November, 2004. I am glad to notify you that your e-mail address attached ... [Prosegue]

Un dito nel ragù!

scritto da tommaso raiola il 25 gennaio 2005 Commenti 0 Leggende del quotidiano
Mi è venuta in mente un'altra leggenducola che continua a saltare fuori con cadenza quasi ciclica. Dovete sapere che io abito in un paese nei pressi di Pompei, nel quale è fiorente l'industria conserviera alimentare (pomodori, frutta, ecc.) con prodotti esportati anche all'estero. Circola da anni la seguente leggenda, finita, a memoria del sottoscritto, anche su qualche settimanale l... [Prosegue]

Pane e lamette

scritto da tommaso raiola il 4 settembre 2003 Commenti 0 Leggende del quotidiano
La storia parla di persone finite all'ospedale dopo aver mangiato del pane, mentre vomitano sangue e presentano tagli nella bocca e tra le gengive. Tali persone in alcuni casi decedono, in altri sisalvano miracolosamente dopo una provvidenziale lavanda gastrica. Dopo accurate indagini, la polizia risale a due-tre panifici (in alcune versioni il pane è stato acquistato al supermercato) che v... [Prosegue]

L'Ostia è solo un pezzo di pane azzimo?

scritto da tommaso raiola il 8 aprile 2003 Commenti 4 Leggende del quotidiano
Una signora anziana (o un giovane, a seconda dei casi) polemicamente miscredente, dopo una discussione su argomenti di fede con le amiche(amici) con le quali (i quali) si riunisce di tanto in tanto, si reca in Chiesa per ascoltare la Messa e dimostrare, una volta per tutte, che quell'ostia altro non è che un pezzo di pane azzimo. Ricevutala dal sacerdote, anzichè mandarla giù ... [Prosegue]
Seguici via RSS


RecentComments

Ultimi Commenti
Comment RSS
Login
Accedi
 
 
Log in