Il mostro di Loch Ness

scritto da alessandro il 9 settembre 2004 Commenti 1 Creature Leggendarie
Milioni di persone hanno sentito parlare del mostro di Loch Ness (Inverness, Scozia), in migliaia lo hanno visto, un centinaio gli ha dato la caccia, una dozzina l’ha fotografato. Ma nessuno l’ha mai trovato. E il mistero rimane. In genere l’origine della leggenda si fa risalire al 1933 (anche se possiamo farla risalire a qua... [Prosegue]
Tags: , ,

Il Sasquatch americano

scritto da alessandro il 9 settembre 2004 Commenti 0 Creature Leggendarie
Il nome Sasquatch (“uomo peloso”) è stato attribuito dai Chaelis, pellerossa del Nordovest, i quali ritenevano che essi discendano da due stirpi di giganti scomparse dopo una furiosa battaglia molti secoli fa; in effetti essi sono più volte raffigurati nei loro totem rituali. Conosciuto anche come Bigfoot (“Pi... [Prosegue]
Tags: , ,

Lo Yeti: Le prove fotografiche

scritto da alessandro il 9 settembre 2003 Commenti 0 Approfondimenti , Creature Leggendarie
Il famigerato “uomo di ghiaccio del Minnesota” fu mostrato al pubblico da un imbonitore di nome Frank Hansen alla gine degli anni ’60. Un uomo-bestia chiuso in un blocco di ghiaccio fu esaminato attentamente nel 1968 dai criptozoologi Bernard Heuvelmans e Ivan Sanderson, che lo giudicarono genuino. Poi fu sostituito con un manichino che lo riproduceva e dell’originale no... [Prosegue]
Tags: ,

Lo Yeti

scritto da alessandro il 9 settembre 2003 Commenti 0 Creature Leggendarie
Lo Yeti è sicuramente una delle creature misteriose più conosciute e familiari. Notizie sul suo conto risalgono fino a quattrocento anni fa, tuttavia la sua scoperta da parte del mondo occidentale si fa risalire al secolo scorso.Si tratterebbe di un essere di altezza compresa tra 1.80 e 2.40 metri, ricoperto di una folta pelliccia di colore marrone scuro, nero o rossastro. Avrebbe ... [Prosegue]
Tags:

Il Vampiro: La parola alla Scienza

scritto da alessandro il 9 settembre 2003 Commenti 0 Creature Leggendarie
Per comprendere perché una figura come quella del Vampiro sia così antica e come mai sia affine a così tante culture diverse, è necessario mettere in evidenza l'ignoranza della cultura popolare riguardo in particolare le malattie, avvolte nel mistero, ed i processi di decomposizione, quasi totalmente sconosciuti. Ad esempio la "crescita" di unghie, capelli e denti &eg... [Prosegue]

Vlad Tepes: il Dracula storico

scritto da alessandro il 9 settembre 2003 Commenti 0 Creature Leggendarie
Nel corso della sua vita, Vlad uccise personalmente, o mandò a morte, almeno 100 mila persone, esclusi i caduti in battaglia, e lo fece quasi sempre ordinando la loro impalatura (Tepes significa appunto "impalatore"). Questo era Vald Tepes (1430-1476), detto Dracula (piccolo drago), principe di Valacchia. Egli non è ricordato solo come un pazzo sanguinario, ma come un vero e ... [Prosegue]

I Vampiri

scritto da alessandro il 9 settembre 2003 Commenti 0 Creature Leggendarie
Il vampiro, ovvero il concetto del non-morto che ritorna in vita a nutrirsi di sangue, della linfa vitale, dell'essenza stessa della vita, oltre che perdersi nella notte dei tempi, si ripropone nella cultura di moltissime popolazioni. Il fulcro di tale folcloristica icona risiede tutto nell'insito e ancestrale timore, o meglio orrore, che è proprio dell'uomo: la paura che i defunti po... [Prosegue]

Fate

scritto da giulia antonini il 16 luglio 2003 Commenti 0 Creature Leggendarie
Il termine “Fata” deriva dal gaelico “faunoe” o “fatuoe” che nella mitologia pagana indicano le compagne dei fauni; tale parola viene fatta risalire anche al termine “fatica” che nel medioevo era sinonimo di “donna selvatica”, ovvero di donna dei boschi, delle acque, e in genere del mondo naturale (D. Larkin, 1978).Magiche creature con ... [Prosegue]

Le Fate di Cottingley

scritto da giulia antonini il 17 giugno 2003 Commenti 0 Creature Leggendarie
Tra il 1917 e il 1920 la piccola Frances Griffiths e sua cugina Elsie Wright scattarono, nei giardini della loro casa di Cottingley (alla periferia di Bradford, Yorkshire), cinque misteriose fotografie che raffiguravano le due giovani intente a giocare con delle creature fatate.Ben presto le foto fecero scalpore in tutta l’Inghilterra. La società teosofica di Bradford, nella persona... [Prosegue]
Seguici via RSS


RecentComments

Ultimi Commenti
Comment RSS
Login
Accedi
 
 
Log in