Lucy in the Sky with Diamonds

scritto da stefano traverso il 28 maggio 2004 Commenti 1 Musica

La canzone Lucy in the Sky with Diamonds è sicuramente una delle più belle e controverse canzoni dei Beatles e anche della storia del Rock. Dal punto di vista musicale è sicuramente uno dei pezzi più innovativi della musica sia per la struttura del pezzo sia per quello che riguarda il testo.
Oltre alla stupenda esecuzione musicale ed alla fantastica interpretazione vocale di John Lennon, il pezzo deve la sua popolarita' anche al fatto che tra le righe molti (critici e semplici ascoltatori) hanno visto un' incitazione all'uso di droghe o comunque semplicemente un racconto dettagliato di un "viaggio allucinogeno" compiuto da John Lennon e poi trascritto in musica.
L'accostamento tra il pezzo e la droga si avverte anche solo analizzando il titolo; se si tolgono le preposizioni e gli articoli rimangono fuori le parole Lucy, Sky, Diamonds, ovvero L.S.D. uno dei più potenti alluginogeni sintetico che l'uomo abbia creato.
Il Dott. Albert Hoffman, che estrasse la Dietilamide dell'Acido Lisergico (LSD) da un fungo che attacca i cereali nel lontano 1938 e del quale fu il primo consumatore e sperimentatore, non si aspettava una citazione in una canzone così importante per il suo prodotto. Ma forse anche il celebre Dottore avrebbe dei dubbi su il fatto che questa droga realmente abbia ispirato il pezzo. Ovviamente i diretti interessati e particolarmente il baronetto Lennon ha sempre smentito questa ipotesi, pur non nascondendo mai il fatto di avere in passato fatto uso di droghe, e più volte ha asserito che il riferimento alla droga sintetica era puremente frutto di una coincidenza!

Altresì spiegò più volte che questa canzone gli era stata ispirata da un disegno del suo figlioletto Julian che porgendogli il foglio con l'elaborato gli disse: "Guarda papà... Lucy in the sky with diamonds!".
Sarebbe quindi questa l'origine del titolo; ma i dubbi rimangono. I dubbi rimangono eccome, se si legge il testo della canzone. Una sorta di dipinto Naif, accostamenti strani e lampi di lucidità improvvisi, figure che magicamente entrano in scena come cercare di dissuadere il "viaggiatore" dalla sua visione. Tutto condito con sonorità molto suadenti e dolci, quasi infantili, che cullano l'ascoltatore in una sorta di sonno rilassatore.
Ma vediamo il testo...

Lucy Nel Cielo Con Dei Diamanti
(trad. mia)

Lucy In The Sky With Diamonds
(J.Lennon / P.McCartney)

Immagina te stesso in una barca sul fiume,
Con alberi di mandarino e cieli di marmellata.
Qualcuno ti chiama,
tu rispondi con molta lentezza,
Una ragazza con occhi di caleidoscopio.

Fiori di plastica gialli e verdi
Torreggiano sul tuo capo.
Cerca la ragazza col sole negli occhi,
E scopri che è andata via.

Lucy nel cielo con dei diamanti.

Seguila fino a un ponte presso una fontana
Dove della gente su cavalli a dondolo
mangia torte di caramella,
E sorride quando ti apri un varco tra i fiori
Che crescono così terribilmente alti.

Taxi fatti di giornali appaiono lungo la spiaggia
E aspettano di caricarti
Tu ci sali
con la testa tra le nuvole
E parti.

Lucy nel cielo con dei diamanti.

Immagina te stesso su un treno in una stazione
Con facchini di plastilina
e traversine che sembrano di vetro
E a un tratto ecco qualcuno
avvicinarsi al cancelletto girevole
La ragazza con occhi di caleidoscopio.
Lucy nel cielo con dei diamanti.
Picture yourself in a boat on a river
With tangerine trees and marmalade skies
Somebody calls you,
you answer quite slowly
A girl with kaleidoscope eyes

Cellophane flowers of yellow and green
Towering over your head
Look for the girl with the sun in her eyes
And she's gone

Lucy in the sky with diamonds

Follow her down to a bridge by a fountain
Where rocking horse people
eat marshmallow pies
Everyone smiles as you drift past the flowers,
that grow so incredibly high

Newspaper taxis appear on the shore
Waiting to take you away
Climb in the back
with you head in the clouds
And you're gone

Lucy in the sky with diamonds

Picture yourself on a train in a station
With plasticine porters
with looking glass ties
Suddenly someone
is there at the turnstile
The girl with kaleidoscope eyes
Lucy in the sky with diamonds

Sicuramente è un testo strano. Potrebbe anche essere solo un sogno, o forse tutto questo è stato fatto apposta per arrichire la leggenda e per far si che questa canzone insieme ai loro autori e all'album che lo contiene (Sgt.Pepper Lonely Hearts Club Band, 1967) resti una incontrastata icona del rock.
Vale la pena ricordare a questo punto anche l'altra leggenda, legata in particolare a questo disco, secondo cui Paul McCartney morì in circostanze misteriose e i Beatles, dopo averlo rimpiazzato con un sosia, disseminarono i loro dischi di indizi misteriosi

Tags: ,

Commenti

Rosanna
23/01/2011 07:06:00
Questa canzone è famosa anche per un' altra circostanza che sta a sua volta tra realtà e leggenda: pare che i paleontologi che scavando riuscirono a trovare i resti della prima donna preistorica, stessero ascoltando questa canzone dei Beatles quando venne alla luce il famoso reperto. Così la chiamarono Lucy.
Commenti chiusi
Seguici via RSS


RecentComments

Ultimi Commenti
Comment RSS
Login
Accedi
 
 
Log in