Fantomatica lotteria online

scritto da tommaso raiola il 28 maggio 2005 Commenti 0 Commerciali

In questi ultimi giorni gira la mail dell'ennesima Lotteria-Bufala. Qui di seguito il testo:

INORBIT LOTTO CONGLOMERATE
MAXHAVELASTRAAT 22, DENHAAG-NETHERLANDS
WINNING NOTIFICATION
REF NO; ILC421-04/82411

Dear Sir/Madam,
Sequel to the annual lottery draw of the above named establishment in Europe, conducted on the 29th of November, 2004. I am glad to notify you that your e-mail address attached to ticket No ;1225904TW won in the third category a lump-sum of seven hundred and fifty thousand dollars(USDA750,000;00).
Congratulations and be advised to keep confidential till your prize is processed to avoid multiple applications/filings. All participants were selected randomlyby a computer software ballot device.
This promotion is sponsored by a group of corporate establishments and accredited charitable organizations worldwide.
Be informed that a minimum of 10% of your prize must be donated to a remarkable charity organization in your locality. To file for your claim, please contact your fiducial agent;
Mrs Faith James, In orbit Consultant 11(e-mail; winning01@inorbit.com)
Congratulations once more,
Sincerely yours'
Stella Anderson

Come si può notare, lo stile è molto formale e apparentemente impeccabile sotto tutti i punti di vista. In realtà le coordinate fornite non sono affatto certe, cos� come il nome di questa fantomatica lotteria: basta una semplice ricerca sulla rete per rendersi conto che queste persone non possiedono un dominio registrato e neppure un indirizzo email di riferimento.

Inoltre il meccanismo utilizzato è del tipo della catena di S. Antonio: gli "agenti" a cui si fa riferimento nella mail rispondono (ho verificato io stesso) e rimandano ad un altro agente loro "superiore", che rimanda ad un altro e così via. Nel frattempo, ad ogni passaggio, viene richiesto all'utente un ulteriore dato personale.
Ho sentito con insistenza parlare di una persona che avrebbe vinto, con questo sistema, cifre molto simili a quelle proposte qui. Il meccanismo di diffusione della notiziaè chiaramente quello della leggenda metropolitana: l'unica cosa certa è che la persona in questione non � mai identificabile, ma avrebbe raccontato la vicenda ad un conoscente, che a sua volta l'avrebbe diffusa.

Un altro interessante esempio di Lotteria-Bufala, era già stato affrontato da Paolo Attivissimo, in una delle sue interessanti indagini:
http://www.attivissimo.net/antibufala/lotteria/lotteria_internazionale.htm

Commenti

Commenti chiusi
Seguici via RSS


RecentComments

Ultimi Commenti
Comment RSS
Login
Accedi
 
 
Log in