Corpus Christi: un film da boicottare

scritto da alessandro il 1 luglio 2005 Commenti 1 Cinema e Televisione

Ci è arrivata la segnalazione di una mail "sospetta" che si sta diffondendo velocemente in questi giorni, riguardo l'imminente uscita di un pericoloso film americano su Gesù Cristo, secondo il quale avrebbe avuto rapporti omosessuali con i suoi discepoli.
La mail recita:

Buon giorno. Un film di cattivo gusto sta per uscire presto in Nord America. Questo film intitolato "Corpus Christi", Il Corpo di Cristo, mostra Gesù che mantiene relazioni omosessuali coi suoi discepoli. La versione teatrale si è già presentata. È una ripugnante parodia di Gesù; ma un'azione combinata da parte nostra potrebbe cambiare probabilmente le cose. Accetterebbe Lei aggregare il suo nome nella parte bassa della lista? In caso positivo, potremmo ostacolare la proiezione di questo film bugiardo e burlesco che non apporta niente dipositivo
ABBIAMO BISOGNO DI MOLTE FIRME
"Chi mi riconoscerà davanti agliuomini, anch'io lo riconoscerò davanti al Padre mio" (Mt 10,32)
PER FAVORE: inoltrate questo messaggio, dopo aver aggiunto, in fondo alla lista, il vostro nome e quello eventualmente di altre persone, a tutti i vostri amici e conoscenti.
Colui che riceverà la lista con 500 nomi la dovrà inviare a: homasg@softhome.net
UNITI CI RIUSCIREMO Molte Grazie!!! Che Dio li Benedica, Maria Santissima vi Protegga, e che Il Bambino Gesù Nasca In ognuno dei vostri Cuori!!!


Dopo una rapida ricerca in Internet per verificare la cosa, ho trovato conferma al fatto di avere di fronte l'ennesima leggenda telematica.
Il film a cui si fa riferimento di fatto non esiste.
In effetti alcuni indizi lo fanno pensare sin da subito, come ad esempio il fatto di non dare nessun approfondimento al film (regista, casa di produzione, attori, etc), il non spiegare come 500 nomi in una lista possano riuscire, eventualmente, a bloccare l'uscita di un film, il non spiegare di chi sia l'indirizzo e-mail a cui rimandare la lista completa, e soprattutto perchè questo film sia così pericoloso, e sicuramente non positivo.
Viene fatta leva sulla nostra fede, o comunque sul nostro senso religioso, e sul pericolo morale e sociale di ridicolizzare temi di questo tipo.

Una curiosità: viene detto che la versione teatrale è stata già presentata. In effetti esiste una commedia teatrale dal titolo "Corpus Christi: A Play", ad opera di Terrence McNally, ma nulla ha a che fare con i temi che il messaggio riporta.

Commenti

Manuel Cardinali
28/12/2011 02:02:03
Vabbè certe cose, anche se pseudostoriche, ormai si sospettano da tempo.... ma non lo lasciano mai in pace....è proprio il caso di dirlo:
povero Cristo!
Commenti chiusi
Seguici via RSS


RecentComments

Ultimi Commenti
Comment RSS
Login
Accedi
 
 
Log in