La Sirena delle Fiji

scritto da alessandro il 9 settembre 2005 Commenti 4 Creature Leggendarie

Nell'agosto 1842 l'inglese Dr.J.Griffin arrivò a New York trasportando una piccola meraviglia, una vera sirena. Spiegò di averla acquistata in Sud America, vicino le isole Fiji, e di essere in viaggio di ritorno verso l'Inghilterra per esprla al Museo di Storia Naturale di Londra. Il grande interesse suscitato nel pubblico americano, lo costrinse ad esporla per un'intera settimana insieme ad altre creature ibride raccolte.

Una folla enorme si mobilitò per vedere quell'affascinante reliquia, e per assistere alle lezioni di storia naturale del Dr. Griffin. Dopo la settimana di esposizione, la sirena venne acquistata dal'American Musesum di New York, che era stato rilevato da P.T.Barnum, famosissimo ricercatore di stranezze. La sirena venne esposta per un'altro mese. Per attirare il maggior numero di persone, Barnum affisse manifesti dove veniva presentata come una bella e giovane ragazza, mentre la creatura si presentava piuttosto come "l'incarnazione della bruttezza", come la descrisse un critico del tempo. Barnum mandò poi la sirena in giro per gli Stati Uniti, dove incontrò numerose critiche e accuse di truffa, come quella del naturalista Rev. John Bachman del South Carolina, che stroncò letteralmente l'alone di mistero e venerazione cresciuto intorno alla "sirena". Si scoperì anche che il sedicente Dr. Griffin era in verità un collaboratore di Barnum stesso, e che avrebbe avuto solamente la funzione di calamitare l'interesse del pubblico e affermare l'autenticità del reperto. L'originale Sirena delle Fiji andò persa nell'incendio del Museo di Bernum nel 1860, ma una sua copia è in possesso dell'Harvard University, ed è esposta nel Peabody Museum of Archaeology and Ethnology.

Quella delle Fiji non fu l'unica sirena ad essere esposta. Ne venne esposta una anche a Bloomsbury, vicino Londra, nel 1921. Il giornale londinese "Daily Express" del 22 Giugno di quell'anno descrisse l'evento:  "Siede sulla sua coda, come tutte le sirene migliori, sotto una techa di vetro. Fa occhi da pesce a tutti i visitatori che vengono in pellegrinaggio a vederla. La storia della sirena è una storia romantica. Il suo luogo d'origine è la costa occidentale africana, ma nessuna sa chi l'ha portata a Londra e quando. I due dottori che l'hanno esaminata non ne sono venuti a capo di niente. La figura, avvizzita come una mummia, è lunga 16 pollici circa, femmineo nel busto e nelle proporzioni, e sotto di questa un'eccellente coda di pesce. Il piccolo teschio è terribilmente grottesco, mostrando i suoi 25 denti".

Commenti

luigia
20/03/2010 21:50:04
io dico che le sirene esistevano tanto tempo fa io ho visto un video che c'era una persona che registrava con una video camera subaquea e registrava i pesci ha ripreso sopra ed è passata una sirena io ci credo
Sharpay98
26/09/2011 10:03:52
Io ci credo alle sirene ^_^
Esistevano e esistono ancora...penso
ho sentito dire su un sito che per diventare sirene (ovviamente io non lo faccio xD) bisogna guardare la luna piena x 3 minuti.
Il giorno dopo ti butti in acqua e sei una sirena
Io non so se crederci ma...girano voci che una ragazza ci ha provato non so se ci è riuscita .
Il mare è un mistero Laughing
Rupert
29/03/2012 19:49:22
Ma di che cavolo vi fate, ragazzi?
Sirena!Ia m
21/04/2012 15:05:36
per guardare la luna piena bisogna essere al mare??
cmq lo sn?!!!
Commenti chiusi
Seguici via RSS


RecentComments

Ultimi Commenti
Comment RSS
Login
Accedi
 
 
Log in