Chi ha incastrato Roger Rabbit?

scritto da alessandro il 5 settembre 2006 Commenti 1 Cinema e Televisione

Ancora un film, ancora ambiguità e voci di natura sessuale. Tutti ricorderanno il film che rivoluzionò il mondo dei cartoons, mischiando realtà e fantasia come mai era stato fatto prima. E come non ricordare la sensuale e provocante Jessica Rabbit, ormai divenuta a tutti gli effetti icona del nostro immaginario collettivo. Anche in questo caso ci vengono in aiuto i coniugi Mikkelson, che ci raccontano, della diceria secondo cui in alcuni fotogrammi del film, mentre Jessica accavalla le gambe, sembra non indossare biancheria intima.

In effetti prendendo in esame i fotogrammi in questione (per la precisione dal 2170 al 2172), possiamo notare che l’immagine è indubbiamente ambigua. Le zone intime sono colorate più scure della pelle e questo rivela comunque una certa dose di intenzionalità da parte degli autori.

Certo magari può sembrare strano parlare di leggende metropolitane in questo caso, ma il fatto è che, soprattutto negli Stati Uniti, la voce si è sparsa a macchia d’olio, e ovviamente la realtà dei fatti è stata amplificata e distorta.

Commenti

Manuel Cardinali
21/10/2011 13:38:39
Di cosa stupirsi......le tre religioni monoteistiche ci hanno derubato di quelli che da sempre sono stati i nostri simboli universalmente preferiti a livello planetario, i simboli sessuali....ma non riusciamo a farne assolutamente a meno ancora oggi...dopo gli artisti (che in realtà non li hanno mai abbandonati, solo che in passato tali simboli erano universalmente pubblici ed adornavano appunto spazi pubblici e spazi religiosi,non tutti naturalmente eh, luoghi dai quali sono stati poi stupidamente banditi da codeste religioni) però...ahinoi...lo hanno scoperto pure i pubblicitari....basta guardare ad esempio le forme di deodoranti e shampoo vari (soprattutto per donna, anche se qui ho il sospetto che oltre al subliminale scatti proprio l' interesse "pratico" ah ah ah). E cmq un film-maker, che sia cartoonist o meno, resta un artista e disegna o mette in scena quello che gli pare. Dico tutto ciò anche in riferimento ad altre storie come Walt Disney, la Camel etc... etc.... etc.... Ciaooooo
Commenti chiusi
Seguici via RSS


RecentComments

Ultimi Commenti
Comment RSS
Login
Accedi
 
 
Log in